Chelsea-Manchester City, le probabili formazioni: le scelte di Lampard e Guardiola

Allo Stamford Bridge di Londra si gioca il match valido per la diciassettesima giornata di Premier League tra Chelsea e Manchester City. Sfida importante per i vertici della classifica tra due squadre in piena lotta per la zona Champions, con gli stessi punti. I Blues, però, hanno giocato due partite in più. Scopriamo insieme le ultime sulle due squadre e le probabili formazioni di Chelsea-Manchester City.

Come ci arrivano le due squadre

esultanza al gol del Chelsea

Il Chelsea era in piena lotta per il primato in classifica. I blues, però, a causa di risultati altalenanti, sono scivolati al sesto posto con 26 punti, a tre punti dal terzo e dal quarto posto e a quattro lunghezze dal Manchester United capolista. La squadra di Lampardnell’ultimo turno ha pareggiato 1-1 in casa contro l’Aston Villa.

Il Manchester City ha deluso le aspettative in questa prima parte della stagione. I Citiziens stanno provando a scalare posizioni e ora sono quinti in classifica con 26 punti, a meno sette dal Liverpool capolista. Nell’ultimo turno la squadra di Pep Guardiola ha raccolto la seconda vittoria consecutiva, battendo in casa il Newcastle per 2-0.

Le scelte dei due tecnici

Sterling con la maglia del Manchester City

Il tecnico del Chelsea, Lampard, dovrebbe scendere in campo con un offensivo 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà il bomber Werner. Alle sue spalle saranno liberi di agire sulla linea dei trequartisti Pulisic, Havertz e Mount. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Jorginho e Kantè.

Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, si affiderà al solito 4-3-3. In mezzo al campo dovrebbero esserci Rodri, Gundogan e De Bruyne. In attacco ci sarà Aguero dal primo minuto. Ai suoi lati ci saranno Sterling e Ferran Torres.

Probabili formazioni Chelsea-Manchester City

Chelsea (4-2-3-1): Kepa; Azpiculeta, Thiago Silva, Zouma, Chilwell; Jorginho, Kanté; Pulisic, Mount, Havertz; Werner.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Cancelo, Ruben Dias, Laporte, Mendy; Gundogan, Rodri, De Bruyne; Ferran Torres, Aguero, Sterling.

Diretta tv e streaming Chelsea-Manchester City

Il match tra Chelsea e Manchester City, con fischio d’inizio previsto alle ore 17:30, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Football. Scopri se Chelsea-Manchester City è visibile in diretta streaming su William Hill.

Pronostico Chelsea-Manchester City

Per quanto riguarda il pronostico, ci aspettiamo una partita molto equilibrata. Per questo motivo consigliamo di puntare sul pareggio.

CHELSEA-MANCHESTER CITY: segno X / risultato esatto 2-2

Eintracht Francoforte-Leverkusen, le probabili formazioni: Bosz a due punti dal primato

L’Eintracht Francoforte per tornare in corsa per un piazzamento europeo. Il Bayer Leverkusen per dare la caccia al primato in classifica, distante solamente due punti. Sono questi i temi principali del match che si giocherà al Deutsche Bank Park di Francoforte, valido per la quattordicesima giornata di Bundesliga. Scopriamo insieme le ultime sulle due squadre e le probabili formazioni di Eintracht Francoforte-Leverkusen.

Le ultime su Eintracht Francoforte-Leverkusen

esultanza di Filip Kostic

L’Eintracht Francoforte si trova a metà classifica e cerca punti per tornare in corsa per un piazzamento europeo. I padroni di casa sono noni con 17 punti, a meno quattro dall’Union Berlino sesto. La squadra di Hutter è tornata al successo nell’ultimo turno, andando a vincere 2-0 sul campo dell’Augsburg.

Il Bayer Leverkusen è in piena lotta per i vertici della classifica. I padroni di casa hanno avuto un rendimento al di sopra delle aspettative. La squadra di Bosz ha perso la propria imbattibilità solo nell’ultimo turno, venendo sconfitta 2-1 in casa dal Bayern Monaco. Un ko che ha portato al sorpasso proprio dei bavaresi, ora primi con 30 punti, a più due sul Leverkusen secondo.

Le scelte degli allenatori

foto di Bosz mentre osserva la partita

Il tecnico dell’Eintracht Francoforte, Hutter, si affiderà al suo solito 3-4-1-2. Kamada sarà il trequartista alle spalle del tandem formato da Dost e l’ex Milan, André Silva. Cerniera di centrocampo composta da Rode e Ilsanker, con Da Costa e Kostic ai loro lati.

Il tecnico del Bayer Leverkusen, Bosz, dovrebbe affidarsi al 4-3-3. Il tridente d’attacco sarà formato da Diaby, Schick e Bailey. La cerniera di centrocampo, invece, dovrebbe essere composta da Amiri, Baumgartlinger e Wirtz.

Probabili formazioni Eintracht Francoforte-Leverkusen

Eintracht Francoforte (3-4-1-2): Trapp; Abraham, Hasebe, Hinteregger; Da Costa, Rode, Ilsanker, Kostic; Kamada; Dost, Silva.

Bayer Leverkusen (4-3-3): Hradecky; Weiser, Dragovic, Tah, Wendell; Amiri, Baumgartlinger, Wirtz; Diaby, Schick, Bailey.

Diretta tv e streaming Eintracht Francoforte-Leverkusen

Il match tra Eintracht e Bayer Leverkusen, con fischio d’inizio previsto alle ore 15:30, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Arena. Eintracht-Bayer Leverkusen è visibile in diretta streaming su William Hill.

Pronostico Eintracht-Bayer Leverkusen

Per quanto riguarda il pronostico, a nostro avviso il Bayer Leverkusen ha qualcosa in più rispetto ai propri avversari. Per questo motivo consigliamo di puntare sul successo degli ospiti.

EINTRACHT-BAYER LEVERKUSEN: segno 2 / risultato esatto 1-3

Bilbao-Real Sociedad, le probabili formazioni: ospiti in crisi di risultati

Al San Mames di Bilbao si gioca il derby basco valido per la sedicesima giornata della Liga tra Athletic Bilbao e Real Sociedad. Due squadre che, attualmente, sono in corsa per obiettivi diversi. I padroni di casa navigano a metà classifica e cercano punti per tornare in corsa per un piazzamento europeo. Gli ospiti, invece, sono in lotta per i vertici, nonostante vengano da un periodo negativo. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Athletic Bilbao-Real Sociedad.

Le ultime su Athletic Bilbao-Real Sociedad

esultanza del real sociedad

L’Athletic Bilbao vuole tornare in Europa. I padroni di casa hanno avuto qualche difficoltà in questa prima parte della stagione, offrendo un rendimento altalenante. Sono 18 i punti raccolti in quindici partite, con i baschi a meno cinque dal sesto posto, nonostante siano a metà classifica, al decimo posto. Nell’ultimo turno la squadra di Garitano non è andata oltre l’1-1 in casa del Villarreal.

Il rendimento della Real Sociedad è stato al di sopra di ogni aspettativa fino ad ora, anche se c’è stato un calo nelle ultime settimane. Gli ospiti si trovano al terzo posto in classifica con 26 punti, a meno tre sei da Real e Atletico Madrid. Baschi che, dunque, sembrano avere le carte in tavola per dare fastidio ai vertici, sia in campionato che in campo europeo. La squadra di Alguacil viene da tre sconfitte consecutive, l’ultima arrivata in casa proprio contro l’Atletico per 2-0.

Le scelte degli allenatori

esultanza athletic bilbao

Il tecnico dell’Athletic Bilbao, Garitano, si schiererà con il 4-3-3. Al centro dell’attacco ci sarà Raul Garcia, con Williams e l’ex Torino, Berenguer, ai loro lati. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Vesga, Dani Garcia e Muniain, che potrebbe avanzare sulla linea dei trequartisti, passando al 4-2-3-1.

Il tecnico della Real Sociedad, Alguacil, dovrebbe scendere in campo con un offensivo 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà Isak. Alle sue spalle saranno liberi di agire sulla linea dei trequartisti Willian Jose, David Silva e Portu. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Guevara e Merino.

Probabili formazioni Athletic Bilbao-Real Sociedad

Athletic Bilbao (4-3-3): Simon; Capa, Alvarez, Martinez, Balenziaga; Vesga, Vencedor, Muniain; Williams, Raul Garcia, Berenguer.

Real Sociedad (4-2-3-1): Remiro; Gorosabel, Le Normand, Elustondo, Monreal; Guevara, Merino; Portu, David Silva, Willian Jose; Isak.

Diretta tv e streaming Athletic Bilbao-Real Sociedad

Il match tra Athletic Bilbao e Real Sociedad, con fischio d’inizio previsto alle ore 14, sarà visibile in diretta tv su Dazn. Athletic Bilbao-Real Sociedad è visibile in diretta streaming su William Hill.

Diretta tv e streaming Athletic Bilbao-Real Sociedad

Per quanto riguarda il pronostico, ci aspettiamo una gara molto equilibrata. Per questo motivo il nostro consiglio è quello di puntare sul pareggio.

ATHLETIC BILBAO-REAL SOCIEDAD: segno X / risultato esatto 1-1

Anticipi e posticipi 17ª-29ª giornata Serie A 2020-2021: date e orari, dirette SKY e DAZN

La Lega di Serie A ha diramato ufficialmente gli orari e le date dalla diciassettesima alla ventinovesima giornata della massima serie italiana di calcio, comunicando dunque gli anticipi e posticipi dei weekend dal 9 gennaio 2021 sino all’inizio del mese di aprile 2021. E’ stato così possibile stabilire anche il palinsesto televisivo di tutti questi turni di gare del campionato italiano 2020-2021. 

Orari e palinsesto tv Serie A 2020-2021

Anche quest’anno le partite di Serie A si dividono tra Sky e DAZN. Come è stato per la scorsa stagione, infatti, vi saranno alcune partite in diretta su Sky ed altre partite in diretta su DAZN. Ma come saranno divise? Sette partite di ogni giornata saranno in esclusiva su Sky e le altre tre saranno in esclusiva su DAZN. Ogni giornata di serie A inizierà alle 15:00 del sabato e questa, più la partita delle 18:00 dello stesso giorno, saranno trasmesse su Sky. L’anticipo del sabato sera, che si giocherà alle 20:45, sarà invece trasmesso in esclusiva su DAZN.

La domenica si torna a giocare ancora una volta alle 12:30 e questa partita sarà trasmessa su DAZN. Alle ore 15 vi saranno tre partite in contemporanea: due saranno su Sky ed una su DAZN. Le restanti partite della giornata, ovvero quella delle 18 e quella delle 20:45 le troveremo su Sky, così come il monday night del lunedì.

foto del gol di Quagliarella contro la Fiorentina

Tuttavia, per una buona fetta di abbonati a Sky Sport c’è la possibilità di poter visionare una ‘fetta’ consistente della programmazione di DAZN direttamente sulla piattaforma satellitare (comprese le tre partite di Serie A di cui sopra), col nuovo canale che si chiamerà “DAZN1” e raggiungibile al numero 209 del decoder Sky (canale disponibile fino a giugno del 2021). In più, nel caso di partite in contemporanea, verrà attivato anche il numero 212.

Anticipi e posticipi 17ª-29ª giornata Serie A 2020-2021

Ecco di seguito anticipi e posticipi dalla diciassettesima alla ventinovesima giornata Serie A 2020-2021, con l’indicazione di date e orari, nonché della programmazione televisiva su Sky Sport e DAZN (in cima le sfide mancanti della 15esima e 16esima giornata).

15ª Giornata Andata
Domenica 3 gennaio 2021 ore 12.30 Inter-Crotone SKY
Domenica 3 gennaio 2021 ore 15.00 Atalanta-Sassuolo SKY
Domenica 3 gennaio 2021 ore 15.00 Cagliari-Napoli SKY
Domenica 3 gennaio 2021 ore 15.00 Fiorentina-Bologna SKY
Domenica 3 gennaio 2021 ore 15.00 Genoa-Lazio SKY
Domenica 3 gennaio 2021 ore 15.00 Parma-Torino DAZN
Domenica 3 gennaio 2021 ore 15.00 Roma-Sampdoria DAZN
Domenica 3 gennaio 2021 ore 15.00 Spezia-Hellas Verona SKY
Domenica 3 gennaio 2021 ore 18.00 Benevento-Milan SKY
Domenica 3 gennaio 2021 ore 20.45 Juventus-Udinese DAZN

16ª Giornata Andata
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 12.30 Cagliari-Benevento SKY
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 15.00 Atalanta-Parma SKY
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 15.00 Bologna-Udinese DAZN
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 15.00 Crotone-Roma SKY
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 15.00 Lazio-Fiorentina DAZN
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 15.00 Sampdoria-Inter SKY
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 15.00 Sassuolo-Genoa SKY
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 15.00 Torino-Hellas Verona SKY
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 18.00 Napoli-Spezia DAZN
Mercoledì 6 gennaio 2021 ore 20.45 Milan-Juventus SKY

17ª Giornata
Sabato 9 gennaio ore 15.00 Benevento-Atalanta SKY
Sabato 9 gennaio ore 18.00 Genoa-Bologna SKY
Sabato 9 gennaio ore 20.45 Milan-Torino DAZN
Domenica 10 gennaio 12.30 Roma-Inter DAZN
Domenica 10 gennaio 15.00 Hellas Verona-Crotone DAZN
Domenica 10 gennaio 15.00 Parma-Lazio SKY
Domenica 10 gennaio 15.00 Udinese-Napoli SKY
Domenica 10 gennaio 18.00 Fiorentina-CagliariSKY
Domenica 10 gennaio 20.45 Juventus-Sassuolo SKY
Lunedì 11 gennaio 20.45 Spezia-Sampdoria SKY

18ª Giornata
Venerdì 15 gennai ore 20.45 Lazio-Roma SKY
Sabato 16 gennaio ore 15.00 Bologna-Hellas Verona SKY
Sabato 16 gennaio ore 18.00 Torino-Spezia SKY
Sabato 16 gennaio ore 20.45 Sampdoria-Udinese DAZN
Domenica 17 gennaio 12.30 Napoli-Fiorentina DAZN
Domenica 17 gennaio 15.00 Crotone-Benevento SKY
Domenica 17 gennaio 15.00 Sassuolo-Parma DAZN
Domenica 17 gennaio 18.00 Atalanta-GenoaSKY
Domenica 17 gennaio 20.45 Inter-Juventus SKY
Lunedì 18 gennaio 20.45 Cagliari-Milan SKY

Sanchez con la maglia dell'Inter contro il Torino

19ª Giornata
Venerdì 22 gennaio ore 20.45 Benevento-Torino SKY
Sabato 23 gennaio ore 15.00 Roma-Spezia SKY
Sabato 23 gennaio ore 18.00 Milan-Atalanta SKY
Sabato 23 gennaio ore 18.00 Udinese-Inter SKY
Sabato 23 gennaio ore 20.45 Fiorentina-Crotone DAZN
Domenica 24 gennaio 12.30 Juventus-Bologna DAZN
Domenica 24 gennaio 15.00 Genoa-Cagliari DAZN
Domenica 24 gennaio 15.00 Hellas Verona-Napoli SKY
Domenica 24 gennaio 18.00 Lazio-SassuoloSKY
Domenica 24 gennaio 20.45 Parma-Sampdoria SKY

20ª Giornata (1ª Giornata Ritorno)
Venerdì 29 gennaio ore 20.45 Torino-Fiorentina SKY
Sabato 30 gennaio ore 15.00 Bologna-MilanSKY
Sabato 30 gennaio ore 15.00 Cagliari-Sassuolo SKY
Sabato 30 gennaio ore 15.00 Crotone-Genoa SKY
Sabato 30 gennaio ore 18.00 Sampdoria-Juventus SKY
Sabato 30 gennaio ore 20.45 Inter-Benevento DAZN
Domenica 31 gennaio ore 12.30 Spezia-Udinese DAZN
Domenica 31 gennaio ore 15.00 Atalanta-Lazio DAZN
Domenica 31 gennaio ore 18.00 Napoli-Parma SKY
Domenica 31 gennaio ore 20.45 Roma-Hellas Verona SKY

21ª Giornata (2ª Giornata Ritorno)
Venerdì 5 febbraio ore 20.45 Fiorentina-Inter SKY
Venerdì 5 febbraio ore 20.45 Milan-Crotone SKY
Sabato 6 febbraio ore 15.00 Atalanta-Torino SKY
Sabato 6 febbraio ore 15.00 Sassuolo-Spezia SKY
Sabato 6 febbraio ore 18.00 Juventus-Roma SKY
Sabato 6 febbraio ore 20.45 Genoa-Napoli DAZN
Domenica 7 febbraio ore 12.30 Benevento-Sampdoria DAZN
Domenica 7 febbraio ore 15.00 Udinese-Hellas Verona DAZN
Domenica 7 febbraio ore 18.00 Parma-Bologna SKY
Domenica 7 febbraio ore 20.45 Lazio-Cagliari SKY

22ª Giornata (3ª Giornata Ritorno)
Venerdì 12 febbraio 2021 ore 20.45 Bologna-Benevento SKY
Sabato 13 febbraio 2021 ore 15.00 Torino-Genoa SKY
Sabato 13 febbraio 2021 ore 18.00 Napoli-Juventus SKY
Sabato 13 febbraio 2021 ore 20.45 Spezia-Milan DAZN
Domenica 14 febbraio 2021 ore 12.30 Roma-Udinese DAZN
Domenica 14 febbraio 2021 ore 15.00 Cagliari-Atalanta SKY
Domenica 14 febbraio 2021 ore 15.00 Sampdoria-Fiorentina DAZN
Domenica 14 febbraio 2021 ore 18.00 Crotone-Sassuolo SKY
Domenica 14 febbraio 2021 ore 20.45 Inter-Lazio SKY
Lunedì 15 febbraio 2021 ore 20.45 Hellas Verona-Parma SKY

23ª Giornata (4ª Giornata Ritorno)

Venerdì 19 febbraio 2021 ore 18.30 Fiorentina-Spezia SKY
Venerdì 19 febbraio 2021 ore 20.45 Cagliari-Torino SKY
Sabato 20 febbraio 2021 ore 15.00 Lazio-Sampdoria SKY
Sabato 20 febbraio 2021 ore 18.00 Genoa-Hellas Verona SKY
Sabato 20 febbraio 2021 ore 20.45 Sassuolo-Bologna DAZN
Domenica 21 febbraio 2021 ore 12.30 Parma-Udinese DAZN      
Domenica 21 febbraio 2021 ore 15.00 Milan-Inter DAZN      
Domenica 21 febbraio 2021 ore 18.00 Atalanta-Napoli SKY
Domenica 21 febbraio 2021 ore 20.45 Benevento-Roma SKY
Lunedì 22 febbraio 2021 ore 20.45 Juventus-Crotone SKY

24ª Giornata (5ª Giornata Ritorno)
Venerdì 26 febbraio 2021 ore 20.45 Torino-Sassuolo SKY
Sabato 27 febbraio 2021 ore 15.00 Spezia-Parma SKY
Sabato 27 febbraio 2021 ore 18.00 Bologna-Lazio SKY
Sabato 27 febbraio 2021 ore 20.45 Hellas Verona-Juventus DAZN
Domenica 28 febbraio 2021 ore 12.30 Sampdoria-Atalanta DAZN
Domenica 28 febbraio 2021 ore 15.00 Crotone-Cagliari DAZN
Domenica 28 febbraio 2021 ore 15.00 Inter-Genoa SKY
Domenica 28 febbraio 2021 ore 15.00 Udinese-Fiorentina SKY
Domenica 28 febbraio 2021 ore 18.00 Napoli-Benevento SKY
Domenica 28 febbraio 2021 ore 20.45 Roma-Milan SKY

foto del gol di Mitakarian contro il Genoa

25ª Giornata (6ª Giornata Ritorno)
Martedì 2 marzo 2021 orario da definire Lazio-Torino SKY
Martedì 2 marzo 2021 orario da definire Juventus-Spezia SKY
Mercoledì 3 marzo 2021 orario da definire Sassuolo-Napoli DAZN
Mercoledì 3 marzo 2021 orario da definire Atalanta-Crotone SKY
Mercoledì 3 marzo 2021 orario da definire Benevento-Hellas Verona DAZN
Mercoledì 3 marzo 2021 orario da definire Cagliari-Bologna SKY
Mercoledì 3 marzo 2021 orario da definire Fiorentina-Roma SKY
Mercoledì 3 marzo 2021 orario da definire Genoa-Sampdoria SKY
Mercoledì 3 marzo 2021 orario da definire Milan-Udinese DAZN
Giovedì 4 marzo 2021 orario da definire Parma-Inter SKY

26ª Giornata (7ª Giornata Ritorno)
Sabato 6 marzo 2021 ore 15.00 Spezia-Benevento SKY
Sabato 6 marzo 2021 ore 18.00 Udinese-Sassuolo SKY
Sabato 6 marzo 2021 ore 20.45 Juventus-Lazio DAZN
Domenica 7 marzo 2021 ore 12.30 Roma-Genoa DAZN
Domenica 7 marzo 2021 ore 15.00 Crotone-Torino SKY
Domenica 7 marzo 2021 ore 15.00 Fiorentina-Parma DAZN
Domenica 7 marzo 2021 ore 15.00 Hellas Verona-Milan SKY
Domenica 7 marzo 2021 ore 18.00 Sampdoria-Cagliari SKY
Domenica 7 marzo 2021 ore 20.45 Napoli-Bologna SKY
Lunedì 8 marzo 2021 ore 20.45 Inter-Atalanta SKY

27ª Giornata (8ª Giornata Ritorno)
Venerdì 12 marzo 2021 ore 15.00 Lazio-Crotone SKY
Venerdì 12 marzo 2021 ore 20.45 Atalanta-Spezia SKY
Sabato 13 marzo 2021 ore 15.00 Sassuolo-Hellas Verona SKY
Sabato 13 marzo 2021 ore 18.00 Benevento-Fiorentina SKY
Sabato 13 marzo 2021 ore 20.45 Genoa-Udinese DAZN
Domenica 14 marzo 2021 ore 12.30 Bologna-Sampdoria DAZN
Domenica 14 marzo 2021 ore 15.00 Parma-Roma DAZN
Domenica 14 marzo 2021 ore 15.00 Torino-Inter SKY
Domenica 14 marzo 2021 ore 18.00 Cagliari-Juventus SKY
Domenica 14 marzo 2021 ore 20.45 Milan-Napoli SKY

28ª Giornata (9ª Giornata Ritorno)
Venerdì 19 marzo 2021 ore 20.45 Parma-Genoa SKY
Sabato 20 marzo 2021 ore 15.00 Crotone-Bologna SKY
Sabato 20 marzo 2021 ore 18.00 Spezia-Cagliari SKY
Sabato 20 marzo 2021 ore 20.45 Inter-Sassuolo DAZN
Domenica 21 marzo 2021 ore 12.30 Hellas Verona-Atalanta DAZN
Domenica 21 marzo 2021 ore 15.00 Juventus-Benevento SKY
Domenica 21 marzo 2021 ore 18.00 Sampdoria-Torino SKY
Domenica 21 marzo 2021 ore 18.00 Udinese-Lazio DAZN
Domenica 21 marzo 2021 ore 18.00 Fiorentina-Milan SKY
Domenica 21 marzo 2021 ore 20.45 Roma-Napoli SKY

29ª Giornata (10ª Giornata Ritorno)
Sabato 3 aprile 2021 ore 12.30 Milan-Sampdoria SKY
Sabato 3 aprile 2021 ore 15.00 Atalanta-Udinese SKY
Sabato 3 aprile 2021 ore 15.00 Cagliari-Hellas Verona DAZN
Sabato 3 aprile 2021 ore 15.00Genoa-Fiorentina SKY
Sabato 3 aprile 2021 ore 15.00 Lazio-Spezia DAZN
Sabato 3 aprile 2021 ore 15.00 Napoli-Crotone SKY
Sabato 3 aprile 2021 ore 15.00 Milan-Sampdoria SKY
Sabato 3 aprile 2021 ore 15.00 Sassuolo-Roma SKY
Sabato 3 aprile 2021 ore 18.00 Torino-Juventus DAZN
Sabato 3 aprile 2021 ore 20.45 Bologna-Inter SKY

Elche-Real Madrid, le probabili formazioni: Blancos in grande forma

Allo stadio Manuel Martinez Valero di Elche si gioca il match valido per la sedicesima giornata della Liga tra Elche e Real Madrid. Due squadre con obiettivi estremamente diversi in questa stagione. I padroni di casa puntano alla salvezza dopo la promozione ottenuta l’anno scorso, mentre gli ospiti devono difendere il titolo di cui sono detentori. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Elche-Real Madrid.

Come ci arrivano le due squadre

foto del gol di Hazard contro l'Inter

L’Elche è tornato nella Liga dopo diversi anni e punta alla permanenza nella massima serie in questa stagione. L’inizio era stato buono per i padroni di casa, che sono calati nelle ultime settimane. Sono 15 i punti raccolti in tredici giornate, a più uno sul Valladolid terzultimo in zona retrocessione. Nell’ultimo turno la squadra di Almiron ha pareggiato 2-2 in casa contro l’Osasuna.

Il Real Madrid è in netta ripresa rispetto ad un inizio di stagione molto complesso, che aveva portato anche a mettere in discussione la posizione del tecnico Zidane. I Blancos dividono il primato con i cugini dell’Atletico Madrid, a quota 32 punti, pur avendo disputato due partite in più rispetto ai Colchoneros. Nell’ultimo turno è arrivata la quinta vittoria consecutiva, con il successo interno per 2-0 contro il Granada.

Le scelte di Almiron e Zidane

Abbraccio tra Sergio Ramos e Karim Benzema

Il tecnico dell’Elche, Almiron, dovrebbe affidarsi al 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà Josan, con Morente, Fidel e Boye a supporto. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Guti e Marcone.

Il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, si affiderà al suo solito 4-3-3. Davanti ci sarà Karim Benzema, con ai suoi lati Hazard e Asensio. La cerniera di centrocampo, invece, dovrebbe essere composta da Kroos, Casemiro e Valverde.

Probabili formazioni Elche-Real Madrid

Elche (4-2-3-1): Badia; Sanchez Miño; Calvu; Verdù; Barragan; Raul Guti; Marcone; Tete Morente; Fidel; Boye; Josan.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, Mendy; Casemiro, Valverde, Kroos; Asensio, Benzema, Hazard.

Diretta tv e streaming Elche-Real Madrid

Il match tra Elche e Real Madrid, con fischio d’inizio previsto alle ore 18:30, sarà visibile in diretta tv e in streaming su Dazn. Elche-Real Madrid è visibile in diretta streaming su William Hill.

Pronostico Elche-Real Madrid

Per quanto riguarda il pronostico, il Real Madrid ha sicuramente valori superiori rispetto ai propri avversari. Per questo motivo, il nostro consiglio è quello di puntare sul successo dei Blancos.

ELCHE-REAL MADRID: segno 2 / risultato esatto 1-3

Chelsea-Aston Villa, le probabili formazioni: Lampard non può sbagliare

Allo Stamford Bridge si gioca il match valido per la sedicesima giornata di Premier League tra Chelsea e Aston Villa. Due squadre che hanno obiettivi stagionali ben diversi. I padroni di casa cercano punti per tornare in corsa per i vertici della classifica. Gli ospiti, invece, sognano un piazzamento europeo dopo l’ottima prima parte di stagione. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Chelsea-Aston Villa.

News su Chelsea-Aston Villa

esultanza al gol dell'Aston Villa

Il Chelsea era in piena lotta per il primato in classifica. I blues, però, a causa di risultati altalenanti, sono scivolati al settimo posto con 25 punti, a tre punti dal Leicester secondo, ma a sei lunghezze dal Liverpool capolista, che deve ancora giocare. La squadra di Lampard nell’ultimo turno è stata pesantemente sconfitta per 3-1 all’Emirates Stadium contro l’Arsenal.

L’Aston Villa sta facendo molto bene in questa stagione. Gli ospiti sognano in grande, pur essendo partiti con l’obiettivo salvezza. Attualmente sono sesti in classifica con 25 punti, in piena lotta per un piazzamento europeo, essendo ad una lunghezza dal City quinto e a soli tre punti dal Leicester secondo. Nell’ultimo turno la squadra di Smith ha battuto 3-0 il Crystal Palace.

Le ultime sulle due formazioni

esultanza al gol del Chelsea

Il tecnico del Chelsea, Lampard, dovrebbe scendere in campo con un offensivo 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà il bomber Werner. Alle sue spalle saranno liberi di agire sulla linea dei trequartisti Pulisic, Havertz e Mount. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Jorginho e Kantè.

Il tecnico dell’Aston Villa, Smith, dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3. Il tridente d’attacco sarà formato da Traore, Watkins e Grealish. La cerniera di centrocampo, invece, dovrebbe essere composto da McGinn, Luiz e l’ex Chelsea, Barkley, che potrebbe anche avanzare sulla trequarti passando al 4-2-3-1.

Probabili formazioni Chelsea-Aston Villa

Chelsea (4-2-3-1): Kepa; Azpiculeta, Thiago Silva, Zouma, Chilwell; Jorginho, Kanté; Pulisic, Mount, Havertz; Werner.

Aston Villa (4-3-3): Martinez; Cash, Konsa, Hause, Targett; McGinn, Luiz, Barkley; Traore, Watkins, Grealish.

Diretta tv e streaming Chelsea-Aston Villa

Il match tra Chelsea e Aston Villa, con fischio d’inizio previsto alle ore 18:30, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Football. Scopri se Chelsea-Aston Villa è visibile in diretta streaming su William Hill.

Pronostico Chelsea-Aston Villa

Per quanto riguarda il pronostico, a nostro avviso il Chelsea ha qualcosa in più rispetto agli avversai. Per questo motivo consigliamo il successo dei Blues.

CHELSEA-ASTON VILLA: segno 1 / risultato esatto 3-1

Crystal Palace-Leicester, le probabili formazioni: le scelte di Hodgson e Rodgers

Il Crystal Palace per tenersi a distanza dalla zona retrocessione. Il Leicester per restare ai vertici della classifica. Sono questi i temi principali del match che si giocherà al Selhurst Park di Londra, valido per la sedicesima giornata di Premier League. Due squadre che, dunque, cercano punti per obiettivi ben diversi. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Crystal Palace-Leicester.

Le ultime su Crystal Palace-Leicester

foto di Hodgson, allenatore del Crystal Palace

Il Crystal Palace punta ad una salvezza tranquilla, così come successo lo scorso anno, quando ha chiuso a metà classifica. I padroni di casa hanno raccolto 18 punti nelle prime quindici giornate. In questo momento la squadra di Hodgson è in una posizione tranquilla, avendo sette punti di vantaggio sul Fulham terzultimo. Squadra che viene da due sconfitte consecutive, contro il Liverpool per 7-0 e contro l’Aston Villa per 3-0.

Il Leicester punta a quel piazzamento in Champions League che lo scorso anno è sfumato solamente all’ultima giornata con il sorpasso del Manchester United. Foxes che sono in piena lotta per il primato. Secondo posto in classifica con 28 punti, a tre punti dal Liverpool capolista, che deve ancora recuperare una gara, e a più uno sul Manchester United. La squadra di Rodgers nell’ultimo turno ha pareggiato 2-2 in casa nello scontro diretto contro i Red Devils.

Le scelte tecniche

foto di Jamie Vardy

Il tecnico del Crystal Palace, Hodgson, si affiderà ad un classico 4-4-2. La coppia d’attacco sarà formata da Batshuayi e Zaha. Gli esterni di centrocampo saranno Townsend e Schlupp. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Riedewald e McArthur.

Il tecnico del Leicester, Rodgers, potrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1 in questa sfida. Al centro dell’attacco ci sarà il bomber Vardy. Alle sue spalle saranno liberi di agire sulla linea dei trequartisti Under, Maddison e Perez. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Tielemans e Ndidi.

Probabili formazioni Crystal Palace-Leicester

Crystal Palace (4-4-2): Guaita; Clyne, Kouyate, Cahill, Van Aanholt; Townsend, Milivojevic, McArthur, Schlupp; Zaha, Batshuayi.

Leicester (4-2-3-1): Schmeichel; Justin, Fofana, Evans, Fuchs; Tielemans, Ndidi; Under, Maddison, Perez; Vardy.

Diretta tv e streaming Crystal Palace-Leicester

Il match tra Crystal Palace e Liverpool, con fischio d’inizio previsto alle ore 16, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Football. Scopri se Crystal Palace-Leicester è visibile in diretta streaming su William Hill.

Pronostico Crystal Palace-Leicester

Per quanto riguarda il pronostico, ci aspettiamo una gara abbastanza equilibrata. Il nostro consiglio, però, è quello di puntare sul successo delle Foxes.

CRYSTAL PALACE-LEICESTER: segno 2 / risultato esatto 1-2

Wolverhampton-Tottenham, le probabili formazioni: Mourinho cerca il riscatto

Al Molineux Stadium di Wolverhampton si gioca il match valido per la quindicesima giornata di Premier League tra Wolverhampton e Tottenham. I padroni di casa sono in ritardo rispetto a quello che era l’obiettivo a inizio stagione, cioè lottare per un piazzamento europeo. Gli ospiti, invece, sono in lotta per i vertici ma hanno perso posizioni nelle ultime giornate. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Wolverhampton-Tottenham.

News su Wolverhampton-Tottenham

foto dell'esultanza del Wolverhampton

Il Wolverhampton quest’anno punta a tornare in Europa, dopo aver mancato il piazzamento europeo lo scorso anno. I Wolves, però, sono in ritardo essendo undicesimi con 20 punti, a meno cinque dal Chelsea quinto. La squadra di Nuno Espirito Santonell’ultimo turno è stata sconfitta 2-1 dal Burnley.

Il Tottenham è in lotta per i vertici della Premier League, pur avendo perso posizioni nelle ultime giornate. Gli Spurs, infatti, sono scivolati al sesto posto con 25 punti, a meno due dal Leicester secondo e a meno sei dal Liverpool capolista. Decisive per la squadra di Mourinho le due sconfitte consecutive subite contro Liverpool e Leicester.

Le ultime sulle due formazioni

foto di Henry Kane con un pallone in mano

Il tecnico del Wolverhampton, Nuno Espirito Santo, si affiderà al 3-4-3. Il tridente d’attacco sarà formato da Traore, Podence e Neto. Gli esterni, con il compito di svolgere la doppia fase, saranno Semedo e Nouri. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Neves e Dendoncker.

Il tecnico del Tottenham, José Mourinho, si affiderà al solito 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà Harry Kane. Alle sue spalle saranno liberi di agire sulla linea dei trequartisti Lucas Moura, Lo Celso e Son. Dalla panchina dovrebbe partire Gareth Bale. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Hojbjerg e Sissoko.

Probabili formazioni Wolverhampton-Tottenham

Wolverhampton (3-4-3): Patricio; Boly, Coady, Kilman; Semedo, Neves, Dendoncker, Nouri; Traore, Podence, Neto.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Dier, Alderweireld, Reguilon; Hojbjerg, Sissoko; Lucas Moura, Lo Celso, Son; Kane.

Diretta tv e streaming Wolverhampton-Tottenham

Il match tra Wolverhampton e Tottenham, con fischio d’inizio previsto alle ore 20:15, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Football. Scopri se Wolverhampton-Tottenham è visibile in diretta streaming su William Hill.

Pronostico Wolverhampton-Tottenham

Per quanto riguarda il pronostico, ci aspettiamo una partita molto equilibrata. Per questo motivo, il nostro consiglio è quello di puntare sul pareggio.

Wolverhampton-Tottenham: segno x / risultato esatto 1-1

Arsenal-Chelsea, le probabili formazioni: Gunners in crisi, Arteta rischio grosso

All’Emirates Stadium di Londra si gioca il derby valido per la quindicesima giornata di Premier League tra Arsenal e Chelsea. Due squadre che sono in corsa per obiettivi ben diversi. I padroni di casa hanno deluso le aspettative e si trovano nei bassifondi della classifica. Gli ospiti, invece, cercano punti per la zona Champions. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Arsenal-Chelsea.

Le ultime su Arsenal-Chelsea

esultanza dell'Arsenal

L’Arsenal volevano tornare in Champions League in questa stagione dopo diversi anni. I padroni di casa, però, hanno deluso fino a questo momento, raccogliendo solo 14 punti in quattordici partite, e ora sono più vicini alla zona retrocessione, a quattro punti, che al quarto posto, già distante dodici lunghezze. Nell’ultimo turno la squadra di Arteta è stata sconfitta 2-1 al Goodison Park contro l’Everton.

Il Chelsea era in piena lotta per il primato in classifica. I blues, però, a causa di risultati altalenanti, sono scivolati al quinto posto con 25 punti, a due punti dal Leicester secondo, ma a sei lunghezze dal Liverpool capolista. La squadra di Lampard nell’ultimo turno è tornata al successo dopo due sconfitte consecutive, battendo 3-0 in casa il West Ham.

Le scelte degli allenatori

Franck Lambard, da allenatore del Chelsea

Il tecnico dell’Arsenal, Arteta, dovrebbe scendere in campo con un 3-4-3 offensivo. Il tridente d’attacco sarà formato da Willian, Lacazette e Pepe, con Aubameyang out per infortunio. Gli esterni, con il compito soprattutto di svolgere una fase difensiva, saranno Bellerin e Saka. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Ceballos e Elneny.

Il tecnico del Chelsea, Lampard, dovrebbe scendere in campo con un offensivo 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà il bomber Werner. Alle sue spalle saranno liberi di agire sulla linea dei trequartisti Pulisic, Havertz e Mount. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Jorginho e Kantè.

Probabili formazioni Arsenal-Chelsea

Arsenal (3-4-3): Leno; Luiz, Holding, Tierney; Bellerin, Ceballos, Elneny, Saka; Willian, Lacazette, Pepe.

Chelsea (4-2-3-1): Kepa; Azpiculeta, Thiago Silva, Zouma, Chilwell; Jorginho, Kanté; Pulisic, Mount, Havertz; Werner.

Diretta tv e streaming Arsenal-Chelsea

Il match tra Arsenal e Chelsea, con fischio d’inizio previsto alle ore 18:30, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Football. Scopri se Arsenal-Chelsea è visibile in diretta streaming su William Hill.

Pronostico Arsenal-Chelsea

Per quanto riguarda il pronostico, a nostro avviso il Chelsea ha qualcosa in più rispetto agli avversai. Per questo motivo consigliamo il successo dei Blues.

ARSENAL-CHELSEA: segno 2 / risultato esatto 1-2

UFFICIALE, Juventus-Napoli andrà giocata: la possibile data del recupero

La ‘battaglia’ del Napoli alla fine è stata premiata con l’accoglimento del ricorso, da parte del Collegio di Garanzia del CONI, contro il 3-0 a tavolino inflitto ai partenopei dalla FIGC dopo la mancata disputa della sfida contro la Juventus. Una sentenza che, di fatto, ribalta quanto detto dai due gradi precedenti di giustizia sportiva. Dunque la partita, che era stata inizialmente assegnata a tavolino alla Juventus, verrà giocata con data che verrà decisa dalla Lega nei prossimi giorni. Contestualmente è stato restituito al Napoli anche il punto di penalizzazione.

La sentenza del CONI

Questa la nota ufficiale che conferma l’accoglimento del ricorso della società azzurra.”Il Collegio di Garanzia, all’esito dell’udienza a Sezioni Unite tenutasi oggi, ha accolto il ricorso presentato dalla società S.S.C. Napoli S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio e, per l’effetto, ha annullato senza rinvio la decisione Corte Sportiva d’Appello presso la FIGC, adottata con C.U. n. 14 del 10 novembre 2020, confermativa della decisione del Giudice Sportivo Nazionale presso la Lega Nazionale Professionisti di Serie A, adottata con C.U. n. 65 del 14 ottobre 2020 (anche essa oggetto della presente impugnazione), con cui è stata irrogata, a carico della società ricorrente, la sanzione della perdita della gara Juventus-Napoli (che si sarebbe dovuta disputare in data 4 ottobre 2020) e della penalizzazione di un punto in classifica”.

Ag Roma 17/06/2020 – finale Coppa Italia / Napoli-Juventus / foto Alessandro Garofalo/Image Sport nella foto: Piotr Zielinski-Rodrigo Bentancur

La data del recupero Juventus-Napoli

Adesso si pensa già a quando disputare il match di recupero. Sicuramente individuare una data all’interno del fitto calendario calcistico non sarà semplice, dato che tra Champions League, Serie A, Coppa Italia ed impegni delle Nazionali in vista di Euro 2021, restano pochissimi giorni a disposizione. Una prima possibile data è il 13 gennaio, con questo slot occupato dalla Coppa Italia e che potrebbe portare al rinvio dei due ottavi di finale Napoli-Empoli e Juventus-Empoli proprio fissati in quel giorno. 

Mentre il 20 c’è la finale di Supercoppa Italiana proprio tra le due squadre. La decisione della Lega arriverà a breve, con la data scelta per il recupero di una partita fondamentale. Anche per questo l’obiettivo è quello di non posticipare troppo in là il match, visto che a febbraio poi riprenderanno anche Champions ed Europa League.

La nuova classifica Serie A dopo 13 giornate

Una decisione, quella presa in queste ore, che produce i suoi effetti anche sulla classifica del campionato. Con l’accoglimento del ricorso davanti al Collegio di Garanzia del CONI infatti, il Napoli, oltre a poter giocare la gara contro la Juventus, si ritrova anche con un punto in graduatoria in più e aggancia la Roma. Inoltre la Juventus perde i tre punti della vittoria, restando al terzo posto ma scendendo da 27 a 24, andando a meno sette dal Milan.

Milan 31
Inter 30
Juventus 24
Roma 24
Napoli 24
Sassuolo 23
Atalanta* 21
Lazio 21
Hellas 20
Sampdoria 17
Udinese* 15
Benevento 15
Cagliari 14
Bologna 14
Parma 12
Fiorentina 11
Spezia 11
Torino 7
Genoa 7
Crotone 6

*= una partita in meno