Napoli, ufficiale: colpo Bakayoko, arriva la cessione di Luperto

Il Napoli chiude con il botto questa sessione di calciomercato, che l’ha visto tra le assolute protagoniste. Gli azzurri hanno messo a segno il colpo più costoso con l’arrivo di Victor Osimhen per oltre 70 milioni di euro tra cifra cash e contropartite tecniche. Il club di Aurelio De Laurentiis, però, ha messo a segno un altro colpo importante. Dal Chelsea arriva Bakayoko, dopo una trattativa durata poco più di una settimana. In uscita esce Luperto, ceduto al Crotone.

Napoli, colpo Bakayoko

Bakayoko stringe la mano a Cristiano Ronaldo durante Juventus Milan

Il Napoli ha messo a segno un grande colpo al foto finish del calciomercato. Gli azzurri si aggiudicano le prestazioni dii Tiemoué Bakayoko. Il centrocampista francese arriva in prestito secco da 2 milioni di euro dal Chelsea. Una formula attuata anche per accelerare i tempi, visto che a fine stagione, poi, si tratterà sull’eventuale acquisto a titolo definitivo. Un colpo ufficializzato poco fa e che regala a Gennaro Gattuso un elemento con caratteristiche ben diverse rispetto a quelle dei centrocampisti in rosa. Il giocatore era stato seguito a lungo dal Milan che, però, non è mai riuscito a trovare un’intesa di massima con i Blues. Il classe 1994 aveva giocato lo scorso anno al Monaco, in prestito. In Ligue 1 aveva totalizzato 20 presenze, mettendo a segno una rete e collezionando due assist.

Luperto in uscita, resta Milik

Milik esulta dopo un gol

Napoli che in uscita ha piazzato Sebastiano Luperto. Il centrale parte sempre con la formula del prestito in direzione Crotone. Il giocatore viene ceduto per permettergli di giocare con maggiore continuità, soprattutto alla luce della permanenza di Koulibaly. Unica nota stonata di questa sessione la permanenza all’ombra del Vesuvio di Arkadiusz Milik. Il centravanti polacco ha rifiutato la Fiorentina e ora rischia di andare via a parametro zero avendo il contratto in scadenza a giugno 2020. Il giocatore era stato vicino anche alla Roma ma l’affare è saltato insieme alla mancata cessione di Dzeko alla Juventus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *