Miura, 53 anni e non sentirli: è il calciatore più anziano della storia

Giocare a calcio ancora con lo spirito di un bambino, nonostante i 53 anni. È la storia di Kazuyoshi Miura, che oggi, a 53 anni e 210 giorni, è diventato il calciatore più anziano della storia a giocare in J1, massima serie del calcio giapponese.

Kazuyoshi Miura.jpg

Traguardo raggiunto nella sfida tra il suo Yokohama FC e il Kawasaki Frontale: 56 minuti disputati prima di lasciare il posto in campo a Koki Saito, suo compagno di squadra classe ’01, ben 34 anni più giovane rispetto a lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *