Kessie: “Voglio restare a lungo al Milan e riportarlo in Champions League”

Un vero e proprio magic moment quello che sta vivendo il Milan, imbattuto dalla ripresa del campionato, la squadra di Pioli ha totalizzato cinque vittorie e due pareggi nelle sette partite finora disputate. Rossoneri che al momento si trovano al sesto posto in classifica a pari punti con il Napoli, e a quattro lunghezze dalla Roma.

Nel match di ieri sera contro il Parma vinto per 3-1 è andato a segno anche Frank Kessie, che oggi ha parlato così ai microfoni di Sky Sport: “Nei mesi a casa abbiamo seguito le indicazioni di Pioli e del preparatore atletico ed i risultati si sono visti. Abbiamo vinto con le grandi squadre perché lo siamo anche noi. Dobbiamo restare così fino alla fine“.

Kessie IMAGE.jpg

Il centrocampista ha poi continuato: “Quando arriva un allenatore, come sempre, si fa un po’ fatica all’inizio. Mi ha spiegato tante cose, sto provando a fare quello che mi chiede. Con Gattuso giocavo in un altro modo. Avevo bisogno di un po’ di tempo per capire cosa volesse Pioli. Ancora tutto è possibile, dobbiamo dare sempre il massimo. Dobbiamo cercare di raccogliere il massimo dei punti in ogni partita. Anche chi entra in panchina lo fa a duemila, meglio di chi sta in campo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *