Spadafora: “Mi impegno a riaprire gli stadi per settembre”

Finire il campionato a porte chiuse, poi riaprire gli stadi a settembre. È questo il programma del Governo in merito al ritorno dei tifosi sugli spalti. Ad annunciarlo è stato il ministro delle politiche giovanili e dello sport Vincenzo Spadafora nel corso del question time al Senato.

Spadafora IMAGE

Oggi ci siamo confrontati con il ministro della Salute Roberto Speranza e con il comitato tecnico scientifico e abbiamo ritenuto di continuare sulla linea della prudenza sulla riapertura degli stadi – spiega il ministro – Perché se è vero che ci sarebbe abbastanza spazio negli stadi per garantire il distanziamento sociale resta il problema dell’afflusso di migliaia di persone che vanno a dirigersi in un unico luogo e capire come gestire il loro ingresso“.

Spadafora ha spiegato perché l’impegno per riaprire gli stadi è slittato a settembre: “Mancano poco più di due settimane alla fine del campionato ci è sembrato giusto rinviare alla prossima stagiona agonistica per organizzarci meglio con le Leghe e la Federazione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *