FIFA, proposta all’IFAB: 5 sostituzioni a gara in caso di ripresa

Campionato ancora fermo, allenamenti anche. Almeno in Italia. Perché dopo le parole di Giuseppe Conte e Vincenzo Spadafora sulla “fase 2”, non c’è ancora certezza sulla ripresa degli allenamenti per gli sport di squadra. Quelli individuali potranno riprendere gradualmente dal 4 maggio, mentre per sport come il calcio una possibile data di apertura è stata fissata al 18 maggio. Ma tutto dipenderà dall’andamento dei contagi.

Nel frattempo tanti altri paesi, come InghilterraGermania o Spagna, pubblicano protocolli precisi per la ripresa degli allenamenti delle squadre professionistiche, in vista di una possibile riapertura dei campionati. Ma c’è anche chi, come in Olanda, ha deciso invece di annullare tutto.

“CINQUE SOSTITUZIONI PER LA SICUREZZA DEI CALCIATORI”

infantino Montagliani FIFA GETTY.jpg

Le modalità e le possibilità di ripresa dei campionati, insomma, sono ancora un mistero. Ma nel frattempo la FIFA ha già pensato a un cambio da apportare al regolamento: 5 sostituzioni a partita fino alla stagione 2020/2021, partite internazionali ed Euro 2020 – spostato a giugno 2021 – compresi. La proposta della FIFA dovrà essere ora approvata dall’IFAB, International Football Association Board. L’ente internazionale responsabile del regolamento calcistico potrebbe prendere una decisione già al termine di questa settimana.

A tal proposito, un portavoce della FIFA ha dichiarato a Sky Sports UK: “La sicurezza dei giocatori è una delle principali priorità della FIFA. Una preoccupazione in questo senso è che la frequenza delle partite più alta del normale possa aumentare il rischio di potenziali infortuni a causa di un conseguente sovraccarico del lavoro. Alla luce di ciò, e alla luce della sfida affrontata a livello globale nella conclusione delle competizioni secondo il calendario originariamente previsto, la FIFA propone di autorizzare temporaneamente un numero maggiore di sostituzioni, a discrezione del relativo organizzatore del campionato. Nelle competizioni in cui sono attualmente consentite meno di cinque sostituzioni, a ciascuna squadra verrà ora data la possibilità di utilizzare fino a cinque cambi durante la partita, con l’opportunità di una sostituzione aggiuntiva in caso di tempi supplementari”.

Infantino IMAGE.jpg

La proposta della FIFA vuole quindi aiutare i calciatori, che in caso di ripresa verranno da un lungo periodo di semi-inattività e saranno impegnati in un calendario fitto di impegni. Senza considerare anche le più alte temperature climatiche con cui sarebbero giocate le partite in estate.

pallone_serie_a.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *