Nuovo regolamento in Bundesliga: si parte a 16 anni

Da 17 a 16 anni. La Bundesliga modifica una parte del suo regolamento e dalla prossima stagione l’età minima per poter esordire nel massimo campionato tedesco sarà 16 anni. 

Bundesliga.png

Un anno in meno rispetto a quanto in vigore finora e in Germania (e non solo) in molti hanno pensato al gioiellino di casa Borussia Dortmund che già a novembre potrebbe fare il suo debutto in Bundes. Si tratta di Youssoufa Moukoko, classe 2004 che il 20 novembre compirà proprio 16 anni. 

Youssoufa Moukoko. Baby fenomeno classe 2004 che gioca sotto età

youssoufa moukoko dortmund GETTY

Da anni gioca sotto età con compagni di squadra più ‘anziani’ e i suoi gol sono una garanzia. In questa stagione con l’Under19 in 20 presenze ha collezionato 34 gol e 9 assist in campionato; altre 4 reti e 1 assist in Youth League. 

Youssoufa Moukoko.jpg

Un talento che registra sempre un numero maggiore di gol che presenze. Da sempre. Da quando giocava nel St Pauli (club dal quale il Dortmund l’ha prelevato nel 2016) a quando qualcuno ha avuto qualche dubbio sulla veridicità della sua età.

Un nodo sciolto dal padre Joseph che già si era categoricamente rifiutato di far sottoporre il figlio a test come i raggi X alle ossa del polso o alla dentatura per avere un’ulteriore e scientifica conferma della sua età. Lo stesso papà del giovanissimo Moukoko che in un’intervista alla Bild ha poi spiegato come andò nel 2004: “Eravamo in Camerun allora ma ho un certificato di nascita tedesco”Nato in Camerun e registrato al consolato tedesco, dunque nessun problema come ha in seguito anche confermato la DFB con un comunicato: “La Federazione tedesca ha intrapreso numerosi e intensi dialoghi con il Dorussia Dortmund a vari livelli. Non ci sono dubbi circa la veridicità dell’età del giocatore”.

Tra sette mesi il traguardo dei 16 anni e la possibilità di esordire in Bundesliga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *