Ibra, continua la sua raccolta fondi. E i colleghi contribuiscono

nche Zlatan Ibrahimovic si è mosso per combattere il Coronavirus in prima persona. La sua raccolta fondi denominata “Kick the virus away” lanciata nelle scorse ore, sta continuando a raccogliere risorse utili che verranno devolute agli ospedali Humanitas con lo scopo di rafforzare le Terapie Intensive e i Pronto Soccorso degli ospedali di Rozzano/Milano, Bergamo, Castellanza (VA) e Torino. 

“La questione è seria e c’è bisogno di un aiuto che non consiste solamente in un video”, aveva spiegato lo svedese, che aveva donato i primi 100mila euro. I suoi colleghi ne hanno seguito l’esempio, rispondendo presente. A cominciare dai compagni del Milan, con Donnarumma e Biglia che hanno versato rispettivamente 10mila e 7mila euro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *