Juve, Buffon si racconta: “Non smetto perché rispetto i sogni del Gigi bambino”

L’essere umano si abitua facilmente alle cose nuove, dopo i primi giorni in cui dovevo prendere le misure con la moglie, i figlioli e tutto sto trovando i miei spazi e devo dire che sto bene”, ha spiegato Gigi Buffon, intervenuto insieme al cantante Bugo, tifosissimo della Juventus, durante ‘A casa con la Juve’ il nuovo format di JTV che intrattiene i tifosi bianconeri con i collegamenti a casa di giocatori e tifosi vip. “Rispetto ad altri io sono facilitato, per la mia condizione economica, oltre per il fatto di avere una casa con un giardino. Ma lo scopo e il rispetto che bisogna avere per gli altri è così grande che bisogna seguire tutte le direttive. Dalle situazioni più complicate vengono fuori delle letture molto belle, penso che questo ci stia unendo di più come popolo, ha aggiunto il portiere bianconero – in quarantena come i suoi compagni di squadra – sul difficile momento che sta vivendo il Paese colpito dal Covid-19.