Falli di mano, ammonizioni, rinvii: le nuove regole del calcio

Per la nuova stagione 2019-2020, l’International Board della FIFA ha approvato alcune nuove regole che incideranno sullo svolgimento delle partite. Ecco le modifiche che sono apportate al regolamento del calcio:

GOL DI MANO: I gol di mano dovranno essere sempre annullati. A prescindere dal fatto che il tocco sia frutto di un rimpallo o di un tocco involontario.

FALLO DI MANO: Sarà considerato fallo di mano al verificarsi di una di queste condizioni : 1) Tocco volontario 2) Posizione innaturale, anche se involontaria, quando il braccio è in linea con le spalle, o sopra le spalle, o lontano dal corpo. A prescindere dalla distanza tra chi tira e chi colpisce di mano. Unica eccezione avviene nel caso in cui chi calcia il pallone colpisca la sua stessa mano, in quel caso non è fallo.

FALLO DI MANO CON SCIVOLATA: E’ stata infine chiarita la casistica relativa ai falli di mano avvenuti durante una scivolata: 1) se tocca la palla con il braccio in appoggio e questo è attaccato al corpo, non è fallo 2) se il braccio in appoggio è lontano dal corpo, è fallo 3) se tocca con l’altro braccio e questo è lontano dal corpo, è fallo.

PORTIERE SUI RIGORI: Il portiere potrà tenere un piede oltre la linea di porta durante l’esecuzione di un calcio di rigore. L’infrazione avverrà nel momento in cui entrambi i piedi saranno oltre la linea prima della battuta da parte dell’attaccante. In questo caso il VAR potrà intervenire e far ripetere il calcio di rigore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *