Juve, influenza per Sarri: piccolo malessere, ma va in panchina

17.00 –  Alla fine Maurizio Sarri è andato regolarmente sulla panchina della Juventus. L’allenatore si è ripreso e si è seduto a bordocampo, a seguire la squadra

16:25 – Maurizio Sarri è sceso dal pullman della Juventus. L’allenatore, apparentemento debole, si sta recando verso gli spogliatoi ed è stato accolto dagli applausi dei tifosi presenti.

Ore 15.57, il pullman della Juventus è arrivato a Villar Perosa. I tifosi ad aspettarlo erano tantissimi, per la partitella in famiglia: applausi e cori per tutti. È sceso Cristiano Ronaldo, che però non giocherà (QUI le news): tra i primi. È sceso poi Dybala, molto sorridente.

Non si è invece ancora presentato Maurizio Sarri: l’allenatore è rimasto sul pullman, assistito dal medico sociale bianconero. Motivazione? I postumi di un brutto attacco influenzale: Sarri è voluto comunque venire per partecipare alla festa juventina, ma non è certa la sua presenza in panchina.

Chi lo ha intravisto dal pullman (era nei primissimi posti), lo ha visto con occhiali alzati sulla testa, piuttosto affaticato. Un piccolo contrattempo che non fermerà gli entusiasmi di Villar Perosa, a poco più di una settimana dall’inizio del campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *