Trapani, ancora niente allenamenti: a rischio la gara con la Casertana

Ancora tutto fermo: a Trapani non è cambiato nulla. Negli ultimi due giorni la squadra siciliana non si è allenata e a quarantotto ore dalla prima del campionato di serie C, il Trapani ha svolto un solo allenamento collettivo con l’applicazione del protocollo sanitario: seduta che ormai risale ad una settimana fa.

trapani giocatori gdm 1

Inoltre sembra che la società non abbia ancora trovato lo staff sanitario e ogni minuto che passa la situazione si aggrava. Senza medico sociale con doppio ciclo di tamponi, così come previsto dal protocollo anti-Covid, è azzardato pensare che domenica il Trapani possa scendere in campo.

Spadafora: “Ok dal CTS a riduzione dei tamponi”

“Ho appena comunicato al presidente Gravina che il Comitato tecnico scientifico, che ringrazio, ha valutato positivamente la nostra proposta sulla riduzione dei tamponi, andando anche oltre la richiesta della Figc”.Spadafora IMAGE.jpg

Con queste dichiarazioni, il Ministro dello Sport Spadafora ha annunciato che i tamponi che i giocatori dovranno effettuare obbligatoriamente avverranno soltanto nelle 48 ore precedenti la partita: “Da oggi infatti – ha proseguito – come già previsto per le competizioni internazionali, i giocatori dovranno obbligatoriamente sottoporsi al tampone solo nelle 48 ore precedenti le competizioni”.

Cagliari, ufficiale l’arrivo di Godin

“Sono contento di essere qui”, sono state le prime parole di Diego Godin all’arrivo a Cagliari. Il difensore uruguaiano ora è arrivata l’ufficialità del suo trasferimento in rossoblù. 

godin cagliari gdm 2.jpeg

“Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare di aver acquisito dall’Inter il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Diego Godín – si legge nella nota del club – il forte difensore uruguaiano ha sottoscritto un accordo che lo lega ai colori rossoblù sino al 30 giugno 2023”.  

Coronavirus, i contagi in Italia: il bollettino di oggi

Il Ministero della Salute ha reso noti i dati odierni relativi al contagio da Coronavirus. Sono 1.912 i nuovi casi di oggi 25 settembre 2020, in aumento rispetto a ieri (erano 1.786). I tamponi effettuati nella giornata di oggi sono 107.269. I decessi registrati nelle ultime 24 ore sono 20, con il dato generale che sale a 35.801 vittime dall’inizio della pandemia.

Coronavirus mascherina IMAGE

Si contano 306.235 casi di positività al Covid-19 fino a oggi. I guariti-dimessi sono 222.716, diminuiscono i pazienti in terapia intensiva: 244 (-2), mentre i ricoverati con sintomi sono 2.981, (+4). Il totale di attualmente positivi nel nostro paese è di 47.718 persone. 

Lazio, Inzaghi: “Ripartiremo con gli stessi dell’anno scorso”

Riparte anche la stagione della Lazio. Dopo il rinvio della sfida contro l’Atalanta, i biancocelesti esordiranno nel nuovo campionato sul campo del Cagliari. Nel giorno della presentazione dei nuovi acquisti Reina ed Escalante anche Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa.

Inzaghi Lazio IMAGE.jpg

La sua squadra si affiderà ancora ai fedelissimi: “I ragazzi sono concentrati, abbiamo avuto qualche piccolo problema nel reparto arretrato e non siamo riusciti a inserire in tempo i nuovi, quindi partiremo con gli stessi dell’anno scorso. Sarà una stagione difficile, ma vogliamo iniziare al meglio il nostro cammino. L’anno scorso è stata una stagione indimenticabile a partire dalla vittoria in Supercoppa Italiana fino al ritorno in Champions. Sappiamo le problematiche avute durante il lockdown, eravamo ridotti all’osso”.

Europa League | Milan-Bodø/Glimt, le formazioni ufficiali

Il Milna affronta il preliminare di EL contro il Bodø/Glimt senza Zlatan ibrahimovic.In attacco giocherà Colombo. Di seguito le formaizoni ufficiali:

Pioli Milan 2020 IMAGE.jpg

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Castillejo, Calhanoglu, Salemakers; Colombo. All. Stefano Pioli.

Bodø/Glimt (4-3-3): Halkin; Lode, Sampsted, Bjorkan, Moe; Berg, Saltnes, Fet; Juncker, Zinckemagel, Hauge. All. Knutsen Kjetil.

Caso Suarez, arrivano le dichiarazioni dell’avvocatessa Maria Turco

La vicenda inerente a Luis Suarez continua a far parlare. La procura di Perugia continua ad indagare dopo aver emanato un decreto di perquisizione e di ispezione informatica, dai quali sono emerse alcune conversazioni tra i vertici dell’Università.

Dalle intercettazioni è emersa una conversazione dell’avvocato Maria Turco con il direttore della facoltà Simone Olivieri, nelle quali si parlava di ulteriori calciatori che in futuro avrebbero potuto sostenere esami nell’università umbra.

Suarez IMAGE.jpg

Miura, 53 anni e non sentirli: è il calciatore più anziano della storia

Giocare a calcio ancora con lo spirito di un bambino, nonostante i 53 anni. È la storia di Kazuyoshi Miura, che oggi, a 53 anni e 210 giorni, è diventato il calciatore più anziano della storia a giocare in J1, massima serie del calcio giapponese.

Kazuyoshi Miura.jpg

Traguardo raggiunto nella sfida tra il suo Yokohama FC e il Kawasaki Frontale: 56 minuti disputati prima di lasciare il posto in campo a Koki Saito, suo compagno di squadra classe ’01, ben 34 anni più giovane rispetto a lui.

Torino, un giocatore positivo al Covid-19: il comunicato

Un giocatore del Torino positivo. Lo riporta il club granata con un comunicato ufficiale: “Il Torino Football Club comunica che in seguito ai tamponi di routine – svolti come da protocollo anti-Covid richiesto dalla Figc – è stato riscontrato un caso di positività in un calciatore della prima squadra che non rientrava nella lista dei convocati per la partita di sabato scorso a Firenze”. Giampaolo triste Torino IMAGEIl comunicato prosegue così: “Il tesserato in questione, asintomatico, è già in isolamento fiduciario sotto la supervisione dello staff medico granata: il Torino FC seguirà tutto l’iter previsto dal Protocollo”.

Atletico Madrid, Gimenez positivo al Covid-19

Il coronavirus continua a far tremare il mondo del calcio e non solo ovviamente. In Spagna, nello specifico, la situazione non è certamente delle migliori. Occhi puntati sull’Atletico Madrid, che dopo aver riscontrato la positività a COVID-19 del suo allenatore, oggi ha annunciato un altro caso di coronavirus. Si tratta del difensore uruguiano Josè Maria Gimenez. La squadra, in attesa dei prossimi esami e dei nuovi esiti dei relativi tamponi, svolgerà allenamenti individuali.

Gimenez Atletico IMAGE

Il calciatore è asitomatico ed è stato isolato nella propria abitazione per effettuare un periodo di quarantena domiciliare come impostato dal protocollo medico spagnolo. Di seguito il comunicato del club: “La prima squadra, lo staff tecnico e tutto il personale facente parte del club sono stati sottoposti lunedì ai test PCR. L’analisi di questi nuovi campioni in laboratorio ha determinato che José María Giménez è risultato positivo al Covid-19. Il nostro calciatore rimane isolato a casa sua rispettando la corrispondente quarantena secondo i protocolli delle autorità sanitarie. Dopo questo risultato, per questi casi è stato attivato il protocollo La Liga e quindi i nostri giocatori svolgeranno individualmente il prossimo allenamento“.