Italia, Mancini: “Sarri alla Juve? Torna con più esperienza”

Il primo pensiero è per l’Italia femminile: “Milena Bertolini merita tanto rispetto per quello che sta facendo. Mette tantissima passione in quello che fa”. Roberto Mancini elogia la collega e ai microfoni di Sky Sport ricorda anche la prima convocazione di Zaniolo: “Perché ho fatto quella scelta? Sono 20 anni che faccio l’allenatore, tutto qua…”. Il ct azzurro analizza poi il sempre più vicino ritorno di Sarri in Italia, sulla panchina della Juventus: “Gli allenatori italiani che vanno all’estero fanno un’esperienza straordinaria, e quando tornano lo fanno ancora più esperti. Credo che la Juve opererà ancora sul mercato, questo è certo”.  

Sulla Nazionale: “Abbiamo ancora da lavorare e da migliorare. Ogni partita facciamo uno step in più. I giocatori sono bravi e si sono trovati bene. Abbiamo riportato entusiasmo e questa è una cosa positiva”. In chiusura Mancini racconta il nuovo presidente della Fiorentina Commisso che ha conosciuto personalmente: “Lo conosco perché mio figlio Andrea ha giocato nei Cosmos. È un grandissimo appassionato di calcio e della Nazionale”, ha concluso il ct azzurro.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *