Spagna e Portogallo si candidano per ospitare i Mondiali 2030

La Spagna e il Portogallo si candideranno come paesi ospitanti dei Mondiali del 2030. Lo hanno annunciato le due federazioni calcistiche con un comunicato congiunto.

“Dopo aver tenuto diverse riunioni nelle ultime settimane, le federazioni calcistiche di Spagna e Portogallo confermano che inizieranno un approfondito processo di analisi sulla possibilità di presentare una candidatura congiunta per organizzare i Mondiali del 2030. Entrambe le federazioni vogliono cogliere l’occasione per comunicare che i governi di entrambi i paesi sono adeguatamente informati sul processo, in quanto saranno una parte fondamentale del loro sviluppo”.

Sono già noti gli stati ospitanti per le prossime due edizioni: nel 2022 si svolgeranno in Qatar, nel 2026 in Messico, Canada e Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *