Pochettino alla Juve: Possibili rumors

Mauricio Pochettino, allenatore del Tottenham, ha perso la finale di Champions con il Liverpool. Nessuna sorpresa ieri a Madrid, con la vittoria dei Reds di Klopp per 2-0. Il tecnico italo-argentino, corteggiato dalla ​Juve, ha parlato anche del futuro.

Non sono state ammesse domande dei giornalisti italiani per lui ma le domande sul futuro e sul possibile approdo alla Juventus non sono mancate: “Non è il momento per parlarne. Dopo 5 anni il progetto ha parlato chiaro: abbiamo toccato picchi altissimi, raggiungendo una finale di Champions. Potete interpretarmi come volete“.

Nessuna certezza da parte del tecnico argentino che ha lasciato aperta ogni porta: “Adesso bisogna calmarsi e ritrovare l’umore, avremo tempo per discuterne. La gente vuole paragonarmi ad altri allenatori, ma si tratta di progetti differenti in squadre differenti“. Porterà il suo progetto alla Juve? Staremo a vedere.


Panchina Roma, ormai è corsa a due: entro martedì la decisione

Sinisa Mihajlovic si defila e la Roma stringe il cerchio attorno alla scelta del suo nuovo allenatore. Roberto De Zerbi o Paulo Fonseca, sono loro quelli rimasti in corsa, ed entro martedì da Trigoria arriverà la decisione finale.

De Zerbi è il favorito, perchè italiano e non avrebbe bisogno di adattamento. Offrirebbe quel calcio tanto amato e forse unico fil rouge dell’altalena decisionale degli ultimi otto anni ‘made in Usa’. Ed in più ha una personalità molto forte: da sempre fondamentale a Roma, ma in questo momento storico inevitabile discriminante. 

Più dietro Paulo Fonseca, allenatore straniero ed ennesima scelta di rottura che peró porterebbe in dote una grande esperienza europea maturata tra Portogallo e Ucraina insieme ai nove trofei vinti con Shakhtar e Porto. In più quella ventata di freschezza e astrazione dalle ‘dinamiche romane’ starebbe facendo vacillare la dirigenza della Roma che sogna un effetto simile al primo Rudi Garcia. 

Fuori quindi Mihajlovic, troppo pesante il passato biancoceleste per rischiare, soprattutto in questo momento. E anche Petrachi se ne è convinto. E il serbo tra martedi e mercoledi incontrerà Bigon per decidere se continuare l’avventura insieme. Il Bologna ci spera e continua a credere che Sinisa alla fine sposerà il nuovo progetto rossoblu. 

Per la Roma invece i contatti con De Zerbi e Fonseca proseguiranno fino all’inizio della prossima settimana per capire bene su chi puntare. Da lì la decisione: serve iniziare a pianificare una stagione che per la Roma diventa già “alle porte”.

Reyes, il messaggio del figlio: “So che mi guiderai dal cielo”

Il mondo del calcio è ancora scosso per l’improvvisa scomparsa di José Antonio Reyes, rimasto coinvolto in un incidente stradale. Il primogenito del calciatore spagnolo, che peraltro si chiama come lui, ha voluto ricordare il papà con un commovente messaggio sul proprio profilo Instagram, corredato da una serie di foto che li ritraggono insieme.

“Questo è l’ultimo momento che abbiamo trascorso insieme, papà. Quel giorno mi davi consigli come hai sempre fatto, però te ne sei andato per non tornare ed è un giorno molto duro per me. Sono e sarò sempre molto orgoglioso di te papà, non abbiamo passato tutto il tempo che avremmo voluto insieme pero solo tu e io sappiamo quanto ci volevamo bene! So che mi guiderai dal cielo e io non ti dimenticherò mai! Ti voglio bene papà! Grazie a tutti per i messaggi d’affetto che sto ricevendo”.