Inter, Spalletti: “Icardi? La mediazione è umiliante per tutti i tifosi”

Le parole di Luciano Spalletti al termine di Inter-Lazio

0-1 contro la Lazio, la rincorsa Champions si complica e l’assenza di Icardi si fa pesante. Luciano Spalletti analizza così la sconfitta dell’Inter ai microfoni di Sky Sport“E’ una sconfitta dura contro una diretta concorrente. Non siamo stati fortunati soprattutto all’inizio. Noi siamo stati bene in cammpo al di là della seconda parte del primo tempo, quando ci siamo fatti trovare impreparati su alcune situazioni di gioco. La Lazio un paio di occasioni a partita le crea sempre”.

Poi Spalletti torna sul caso Icardi: “Questa situazione diverte voi giornalisti. Perdevamo e vincevamo uguale con Icardi. Oggi lui doveva star fuori per come si è comportato, è giusto che giochino gli altri. Bisogna avere credibilità all’interno di un gruppo. Questo fatto della mediazione è una cosa umiliante per tutti gli interisti. Non si può pregare un calciatore di indossare la maglia dell’Inter. Solo Messi e Ronaldo fanno la differenza. E’ la disciplina la vera forza di una squadra e di un professionista. Dalla prossima partita tornerà a essere convocato”, ha chiuso l’allenatore nerazzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *