INVASIONE DI CAMPO ARMATO DI PISTOLA : TRE ANNI DI SQUALIFICA PER IL PRESIDENTE DEL PAOK

Arrivata la squalifica per tre anni dalla Lega di calcio greca per il presidente del Paok , Ivan Savvidis, che in seguito all’annullamento di un gol al 90° minuto da parte del giudice di gara nei confronti della sua squadra , è sceso in campo rivolgendosi con toni aggressivi e minacce di morte verso quest ultimo. Ad aggravare la questione è stato il fatto che possedesse in fondina una pistola. E’ successo durante il derby Paok-AEK Atene tenutosi l’11 marzo, quando il presidente ha urlato ai suoi calciatori di abbandonare il campo. Inevitabile l’assegnazione della vittoria al tavolino per la squadra sfidante con un punteggio di 0-3.
Ulteriori provvedimenti presi per il Paok , con 3 punti inflitti di penalizzazione e 2 da scontare la prossima settimana. Arriva poi la multa di 6mila euro nei confronti della società, 100mila per il presidente e la costrizione alla squadra a giocare a porte chiuse per le prossime tre partite casalinghe.
29La squadra imputata potrà presentare ricorso in appello davanti alla federcalcio ellenica.

FERRARI ALLA PRIMA DEL MONDIALE : VETTEL CONQUISTA IL PODIO

Gp d’Australia conquistato da Sebastian Vettel , seguito poi da Kimi Raikkoen, il quale ha messo davvero a dura prova Hamilton, che ha avuto prolemi negli ultimi giri,  riuscendo così a impedirgli di fare doppietta.
Centesimo podio in carriera per il tedesco , che riesce a divenire il quarto pilota della storia essendo preceduto da M.Schumacher, Hamilton e Prost. Vettel riesce a conquistare il traguardo anche perché effettua la sostra al 25° giro , quando i suoi “inseguitori” si erano già fermati al 18° e al 19° giro. Sebastian detta così il ritmo , impedendo ad Hamilton il sorpasso inebriandosi di profumo di vittoria: strepitosa Ferrari

BOLT , ESEMPIO DI IMPEGNO E ASPIRAZIONE: PRIMI ALLENAMENTI NEL BORUSSIA DORTMUND

Primi calci al pallone nel Borussia Dortmund di Usain Bolt , ex velocista giamaicano , che dopo aver annunciato la sua volontà di entrare in un club di calcio , è già divenuto idoli dei tifosi tedeschi.
“Vediamo dove posso arrivare” così si è espresso Bolt.

“Mi sono divertito, la squadra mi ha accolto bene, ho imparato un po’ di cose” ha spiegato dopo l’allenamento.                                                                                                                                                                  “Sono solo all’inizio. Tornerò e cercherò di lavorare con la squadra, imparare di più sul controllo palla e sui movimenti per migliorarmi a tutti i livelli”.

Dove giocare? “Per me purché sia in serie A non importa” dice Bolt. “La Premier League inglese, la Bundesliga, voglio solo dimostrare al mondo che tutto è possibile. Che se lavori sodo e fai del tuo meglio, i sogni possono avverarsi”.

NUOVO GOVERNATORE DI RIO DE JANEIRO: EX TOP PLAYER DE SOUSA SI FA AVANTI

Una candidatura inaspettata quella di Romario De Souza , ex campione di calcio brasiliano , che decide di provare a divenire “condottiero” di Rio De Janeiro durante le prossime elezioni brasiliane di ottobre. Iniziata la sua carriera politica nel 2010 entrando nel partito socialista , e riconfermato senatore nel 2014 , ora punta al ruolo di governatore col centrista Podemos.
“Rio ha avuto sempre problemi con la sicurezza , ma mai come ora. Se Dio vorrà , proverò a dimostrare ciò che ho imparato dalla mia vita”. Queste la parole in conferenza stampa dell’ex stella del pallone , che dopo aver fatto sognare tantissimi tifosi del Barca , e brasiliani con la vittoria del mondiale nel 1994, proverà ora a lasciare la sua impronta anche nel ramo della politica.

JUVENTUS-SPAL 0-0 : CAMPIONATO ANCORA ACCESO

Campionato entusiasmante quello della Serie A , con i bianconeri che ottengono solo un pareggio con la partita a Ferrara contro la Spal , permettendo ai partenopei di ridurre il divario verso il primo posto distante ora solo 2 punti. Il Napoli ha infatti battuto il Genoa per 1-0 , grazie al gol del centrale difensivo Raùl Albiol giunto al 72° minuto. Una tenacia che sembra inarrestabile quella degli azzurri , che non hanno alcuna intenzione di lasciare l’ennesimo scudetto alla Vecchia Signora.
Non da meno la prova di forza messa in atto dall’Inter , squadra che oramai non può puntare ai vertici della classifica , ma che comunque dimostra di esserci , travolgendo gli uomini di Giampaolo con 5 reti , di cui 4 del capitano Mauro Icardi.

16 MARZO: PRONTA LA URNA PER I QUARTI DI CHAMPIONS

Alle 12 di venerdì 16 marzo si terrà a Nyon il sorteggio al fine di conoscere gli accoppiamenti delle 8 migliori squadre d’Europa. Urna davvero calda , composta dalle tre spagnole favorite(Real Madrid , Barcellona , Siviglia) , Manchester City e Liverpool , dalle due italiane Juventus e Roma e , infine , dalla prima in classifica della Bundesliga ovvero Bayern Monaco. Da anni non si verificava che due italiane si trovassero ai quarti di Champions, che sia il loro momento buono?

QUI COMANDO IO: JUVE MOSTRA I MUSCOLI

Il divario tra il primo e il secondo posto della classifica di SERIE A sembra allungarsi sempre di più , con un Napoli che non riesce ad ottenere i 3 punti contro gli uomini di Spalletti , trovando un pareggio (0-0) che pero’ non basta ad impensierire la Juventus. Gli uomini di Allegri , infatti , ottengono invece una vittoria contro L’Udinese per 2-0 , dimostrando la propria caparbietà detenendo il primato con una partita in meno da giocare. Roma invece terzo posto, che dopo aver ottenuto la vittoria contro la ex capolista vince ancora , questa volta contro il Toro , inondandolo per 3-0.
Si ribalterà ancora la classifica?

CHAMPIONS LEAGUE: I RISULTATI

Real Madrid trionfa contro il Psg , battendolo per 2-1 e passando il turno. Ancora una volta Los Blancos mostrano la loro forza , eliminando uno degli avversari più temuti quest anno. Il Liverpool pareggia con il Porto e quindi si aggiudica il passaggio ai quarti tramite un punteggio di 5-0. Il Manchester City perde in casa contro il Basilea ma riesce comunque a trionfare avendo messo a segno 4 gol nella partita di andata. Juventus passa ai quarti ribaltando una situazione che si era fatta davvero difficile contro il Tottenham in vantaggio di 1-0 ,fino al gol di Higuain al 64° che pone il terreno fertile per un altro gol , questa volta di Dybala che permette alla sua squadra di competere ancora in Europa.
Champions che prevede ancora Roma-Shakhtar Donetsk e Manchester United-Siviglia che si giocheranno il 13/03.

TOTTENHAM-JUVENTUS; SI PREANNUNCIANO FORTI EMOZIONI

Tutto pronto per la sfida tra la Vecchia Signora e il Tottenham. I bianconeri dovranno affrontare una sfida non semplice , reduci da una pareggio (2-2) in casa che potrebbe penalizzarli e non poco. Per passare il turno , gli uomini di Allegri dovranno vincere o pareggiare con molti gol. Pochettino punta tanto sulla punta inglese Harry Kane , uno degli attaccanti più prolifici della Premier League e del calcio attuale, mentre Dybala e Higuain invece sono le carte giocate in attacco dal tecnico juventino, nonostante entrambi non siano nelle loro forme migliori. Sarà possibile guardare la sfida in chiaro su Canale 5 a partire dalle 20.40. Sarà trasmessa poi anche da Mediaset Premium sui canali Premium Sport e Premium Sport HD.
Grande partita quella di stasera , chi trionferà?

ADDIO A DAVIDE ASTORI, ADDETTI AI LAVORI E NON SCIOCCATI

Perdita pesante nel mondo del calcio. Il difensore della viola Davide Astori , è morto all’età di 31 anni lasciando una moglie e una figlia. Si trovava all’Hotel “Là di Morèt” in ritiro , nella periferia nord di  Udinese quando , nella notte tra il 3 e il 4 marzo , si è spento nel sonno. Ad accorgersene per primi i compagni e la società , quando alle 9.30 Davide non è giunto a colazione.  Secondo le prime indagini, il decesso sarebbe avvenuto per un arresto cardiocircolatorio.  Tutte le partite domenicali della 27esima giornata di SERIE A , per ovvi motivi sono state rinviate.